Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
15

Wieliczka e le Miniere di Sale: Una città sotterranea vicino Cracovia

Scegli il tour che preferisci per visitare le Miniere di Sale Scegli il tour che preferisci per visitare le Miniere di Sale da 21€ scopri le offerte
foto copertina e gallery via GetYourGuide

Nel sottosuolo di Wieliczka, una piccola cittadina vicino a Cracovia, si cela una vera città sotterranea: 300 chilometri di sentieri, 3000 grotte, chiese scolpite nel sale, statue e anche ristoranti. E’ il “magico mondo” della miniera salina che ha reso celebre questa località, diventata, negli anni, affollata meta turistica e termale.

  • Informazioni

    Un mondo di sale

    Wieliczka è una piccola cittadina dell’area metropolitana di Cracovia diventata famosa per la sua miniera di sale, attiva sino al 1996 e considerata una delle miniere di sale più antiche al mondo.

    Il sito fu scoperto nel XIII e fece le fortune di numerose famiglie di commercianti polacchi. Via via, la miniera fu ingrandita: nuove grotte, sculture, cappelle, laghetti. Per più di 400 anni, la miniera ha costituito la più grande impresa industriale della Polonia. Era gestita direttamente dalla Zupy krakowskie, l’azienda reale che gestiva l’estrazione e la lavorazione del sale. Lo sfruttamento dei giacimenti di sale è proseguito, come accennato, fino al 1996, quando la miniera di Wieliczka è stata riconvertita in luogo turistico. Anche se, comunque, era stato iscritto nella lista UNESCO già anni prima, nel 1978.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Nel corso della sua lunga storia, la miniera è stata ampliata e “arricchita”. Ora presenta addirittura nove livelli, raggiunge una profondità massima di 327 metri sotto il suolo della terra e la lunghezza della rete di gallerie è di circa 300 chilometri.

    Numeri incredibili; e non sono gli unici: 3000 grotte, più di 200 chilometri di corridoi e ben 2040 locali, adibiti a diverse funzioni.

    Una vera e propria città sotterranea che, oggi, rappresenta una delle destinazioni turistiche più interessanti e curiose dell’intera Polonia (oltre 41 milioni di turisti provenienti da tutto il mondo). Che vale davvero la pena di essere visitata, seguendo i propri desideri. Tanti, infatti, i tipi di percorso pensati per soddisfare i desideri di ognuno.

    Visitare la miniera: percorsi per tutti i gusti

    Il classico percorso turistico

    Il classico percorso alla scoperta della miniera prende il via nel Pozzo di Danilowcz, dura circa 3 ore e si estende per poco meno 3 chilometri, tra corridoi, scalini (800) e una discesa di 135 metri di dislivello. Passo dopo passo, la miniera svela i suoi segreti e ci riporta sulle orme dei minatori che l’hanno animata nei secoli. Si ha la possibilità di provare sensazioni simili a quelle dei lavoratori di allora, costeggiando macchinari e strutture edificate scavando nella roccia salina.

    Miniera di Sale 7

    A metà percorso si giungerò al cospetto della cappella dedicata alla principessa Kinga. Secondo la tradizione è proprio alla giovane figlia del re d’Ungheria che la Polonia, vissuta nel XII secolo, che si deve la propria ricchezza di sale. Dopo aver sposato il principe Bolesao di Polonia, decise di omaggiare il nuovo regno: si fece lasciare dal padre un pozzo di sale, di cui la Polonia era sprovvista, e lì lanciò il suo anello di fidanzamento. La sua rinuncia propiziò un miracolo: sulla strada verso Cracovia, si arrestò improvvisamente e ordinò di scavare un pozzo, proprio a Wieliczka. Trovarono il sale, subito. E, nel primo cristallo estratto, l’anello d Kinga. Così nacque la leggenda di Kinga, ancora oggi patrona dei minatori polacchi.

    La cappella a lei dedicata è interamente decorata da sculture e bassorilievi ricavati nel sale. Bellissimi gli altari, il pulpito decorato, la riproduzione del Cenacolo di Leonardo e la statua in sale di Giovanni Paolo II. Opere artistiche mirabili che portano la firma dei minatori stessi.

    Superata la chiesetta, si arriva ai magnifici laghi salini. Qui vengono organizzati spettacoli di luce accompagnati dalla musica di Chopin.

    Miniera di Sale 4

    Quindi, eccoci alla trattoria sotterranea, dove gustarsi qualche prelibatezza della cucina locale e recuperare le forze in vista dell’ultimo tratto (facoltativo), dall’alto significato storico. Il Percorso del Museo delle Saline, infatti, è ricco di testimonianze legate alla storia della miniera e di tutti coloro che l’hanno costruita e vissuta. Si avrà l’opportunità di vedere da vicino l’evoluzione delle attrezzature tecniche e alcuni oggetti appartenenti alla Confraternita dei Minatori.

    Sentirsi un vero minatore

    Se il percorso turistico non fa per voi, ecco qualcosa differente. Indossato l’abbigliamento tecnico e imbracciati gli strumenti, dovrete rimboccarvi le maniche. Le guide assegneranno a ciascuno un compito di cui, scrupolosamente, verrò poi controllata l’effettiva realizzazione. Il tutto, lontano dai sentieri più battuti, in un ambiente molto simile a quello dove lavorano veri minatori.

    Sperimenterete, anche se per poche ore, la sensazione di essere un vero minatore.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Un lavoro di gruppo

    Sentirsi minatori per un giorno, e portare a termine il lavoro, vi darà grande soddisfazione. Serve serietà e spirito di gruppo. Ecco perché quelli delle miniere si sono inventati feste tematiche e attività di team-building. Che siano per famiglia, comitive di amici o colleghi.

    Ognuno con la propria mansione, per raggiungere l’obiettivo finale. Che verrà festeggiato partecipando alla festa mineraria a più di 100 metri di profondità.

    Il lato spirituale della miniera

    La miniera è ricca di statue e icone religiose. Perciò è stato studiato un percorso ad hoc. Il pellegrinaggio “Che Dio ti benedica” vi farà scoprire la grande fede dei minatori, che si impegnarono personalmente nel realizzare opere che fossero di buon auspicio. Oltre alla Cappela di Santa Kinga, si visiterà quella di San Antonio, con le preziose sculture che natura e tempo hanno reso ancora più intense.

    Miniera di Sale 2

    Dunque, si arriverà alla cappella di San Giovanni, caratterizzata dall’interno colorato. La parte finale del tour attraversa gli scavi del Museo delle Saline di Cracovia, dove si trova la chiesetta sotterrane dedicata a Giovanni Paolo II. Qui potrete assistere alla messa. Durante la visita (2 ore e mezza), infatti, sarete accompagnati da un sacerdote che potrà celebrare il rito.

    Per i più coraggiosi

    Infine, il percorso per i più avventurieri. Lampada in mano e casco in testa, andrete alla scoperta dei condotti sotterranei in un silenzio quasi spettrale. Un tour di 4 ore studiato per conoscere Wieliczka e le sue attrazioni, ma anche per mettersi alla prova e “ascoltare se stessi”. La miniera, infatti, ha un potere quasi magico…

    A pieni polmoni…

    Molto più rilassante, la passeggiata nella torre di gradazione. Qui si può godere di tutti gli effetti benefici dell’inalazione del sale. Una sorta di aerosol durante il quale i polmoni e le vie respiratorie si ripuliscono.

    Può essere la scelta perfetta per il post-visita dei percorsi sotterranei, o un’alternativa per chi cerca benessere e tranquillità.

    Inoltre, dalla torre di 22 metri si può vedere tutta la zona circostante.

    Visite: quando e come prenotare

    Miniera di Sale 6

    Visita individuale

    PRENOTA IL BIGLIETTO D'INGRESSO

    Se si è soli, cioè non si viaggia assieme a gruppi organizzati, non è obbligatorio riservare data e orario della visita alla miniera. Si potrà, dunque, acquistare il biglietto d'ingresso sul posto o prenotarlo in anticipo online con il vantaggio di "saltare la coda" in biglietteria. In entrambi i casi, sarà possibile usufruire dell'assistenza di una guida in italiano, ma nel caso si decida di acquistare il biglietto sul posto si dovrà attendere la disponibilità della guida turistica (le visite in lingua straniera iniziano a ore prestabilite; l'attesa potrebbe essere più lunga di un'ora). All'ingresso, ci si unirà ad altri turisti formando una comitiva che non superi le 35 persone.

    Gruppi organizzati

    Se si decide di andare a Wieliczka in gruppo (da 10 a 35 partecipanti), è necessario prenotare la visita in anticipo, compilando il modulo online con data e ora, così che si potrà avere anche la guida nella lingua scelta. In più, si potranno riservare pranzi per tutto il gruppo.

    Tour guidato miniere di sale di CracoviaTour per Wieliczka partendo da Cracovia

    RISERVA IL TOUR DA CRACOVIA

    È possibile prenotare in anticipo un tour di mezza giornata comprendente trasferimento in autobus da Cracovia, ingresso prioritario alla miniera e visita in compagnia di una guida turistica (è disponibile l'assistenza in italiano). Consigliato.

    Da sapere prima della visita a Wieliczka

    La temperatura all'interno della miniera è di circa 14 gradi: suggeriamo di indossare indumenti caldi anche nel periodo estivo.

    Raccomandiamo scarpe e abbigliamento comodi, durante il tour si raggiungeranno i 135 metri di profondità percorrendo un totale di 800 gradini, di cui 380 nella parte iniziale. Non c'è da preoccuparsi, la risalita avviene in ascensore!

    Non è consentito accedere alla miniera con bagagli o valigie che superano le dimensioni di 35cm x 20cm x 20cm.

    Relax e Benessere: la Spa

    Le proprietà curative del sale vengono sfruttate al massimo nella Spa adiacente alle miniere. Il Treatment Centre, aperto nel 2003, cominciò a curare diverse patologie grazie alle risorse naturali del terreno. Un successo riconosciuto direttamente dal Governo polacco che ha spinto il Ministero della Salute a dichiarare la miniera di Wieliczka “resort sotterraneo salutare”. Un anno più tardi, alla stazione termale è stato dato il nome di “Wieliczka Salt Mine Health Resort”.

    CERCA UN HOTEL SPA E BENESSERE A CRACOVIA

    Qui si può accedere a un trattamento completo comprendente visita medica, diagnostica e trattamento. Un percorso seguito passo dopo passo da medici e professionisti specializzati.

    Un soggiorno salutare che prevede anche esercizio fisico e “riposo salutare”: dormirete in comode stanze ricavate nei sentieri sotterranei.

    Ovviamente, in base alle esigenze, si può prenotare il trattamento di una sola giornata o anche di più lunga durata.

    Soggiornare a Wieliczka

    Il Grand Sal Hotel è la struttura collegata alla miniera. Ha quattro stelle, tutti i comfort che ne conseguono, gode di una vista spettacolare sul parco di Santa Kinga e offre pacchetti interessanti per tutti coloro che fossero interessati a vivere Wieliczka e le sue vie sotterranee davvero da vicino. Si trova a pochi passi dal pozzo di Danilowcz. Il Grand Sal offre anche un’alternativa più abbordabile: la Salt Mill Guest Rooms.

    Non mancano altre strutture, anche perché la zona è piuttosto turistica. Rimanendo in tema di hotel, il Lenart Hote, il Turowka Hotel & Spa e il Soray sono i più gettonati e apprezzati.

    Se desiderate vivere un’esperienza unica, però, scegliete le sistemazioni sotterranee Slowacki Chamber o Eastern Mountains’ Stable Chamber (rispettivamente, a 125 e 135 metri di profondità). Dormirete accanto alle pareti saline: riposo ed effetti benefici allo stesso tempo.

    Nel caso siate più tipi da piccoli B&B e case vacanze, ahimè, dovrete spostarvi verso Cracovia. O, perlomeno, trovare sistemazione a metà strada. La zona delle saline, infatti, non offre molte opzioni.

    Orari di apertura

    Le miniere sono aperte dalle 7:30 del mattino alle 19:30 nel periodo che va dal 1 aprile al 31 ottobre.

    Dal 2 novembre al 31 marzo, dalle 8:00 alle 17:00.

  • Biglietti e Tour Guidati
  • Dove si trova

    Come arrivare a Wieliczka da Cracovia

    • In treno: dalla stazione centrale di Cracovia, prendere il treno per Wieliczka Kopalnia.
    • In bus: prendere il 304 della linea Cracovia-Wieliczka dalla fermata della Galeria Krakowska. Servirà un biglietto di zona 1 + agglomerazione II (Strefa I + II Aglomeracja).
    • In auto: circa 30 minuti, lungo l’autostrada E40, uscita Wieliczka.
Vuoi alloggiare vicino le Miniere di Sale?
In collaborazione con: Booking.com

Vuoi alloggiare vicino le Miniere di Sale?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com
15
Hai già visitato questa attrazione? Dicci quanto ti è piaciuta
foto copertina e gallery via GetYourGuide
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Cracovia è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0