Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
16

Cosa vedere a Cracovia: 15 luoghi d'interesse da non perdere

Entra gratis in oltre 40 attrazioni di Cracovia krakowcard Entra gratis in oltre 40 attrazioni di Cracovia scopri tutti i vantaggi della Cracovia City Card

La capitale polacca è uno dei luoghi più incantati d’Europa. Se vi state chiedendo cosa visitare a Cracovia, abbiamo pensato di suggerirvi i luoghi d'interesse più rappresentativi di questa città (e delle vicinanze) tra musei, monumenti, santuari ed edifici storici che sono parte integrante del patrimonio polacco ed europeo.

Cracovia: cosa vedere nelle varie zone della città

Tre sono principalmente le zone da visitare in un viaggio a Cracovia: stiamo parlando della Città Vecchia (Stare Miasto) con la Piazza del Mercato (Rynek Główny), Kazimierz ossia il quartiere ebraico e il Ghetto di Cracovia nel distretto di Podgorze. 

Città vecchia e Piazza del Mercato

Piazza Mercato CracoviaStare Miasto, ovvero la Città Vecchia di Cracovia è Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco dal 1998. Tra le antiche mura della città fortificata, gli edifici storici e la grande piazza centrale si nascondono un’infinità di tesori architettonici e culturali.

L’area è quasi del tutto pedonalizzata e conservata nel suo massimo splendore. Nel cuore della Città Vecchia, c'è la Rynek Główny, la Piazza del Mercato di Cracovia, probabilmente la più grande piazza dell’Europa medievale, con il Sukiennice (il Mercato dei Tessuti), la Torre del Municipio (Wieza Ratuszowa) e la Chiesa di Santa Maria (Kosciol Mariacki).

PRENOTA UN TOUR DELLA CITTÀ VECCHIA CON AUDIOGUIDA IN ITALIANO


Kazimierz, il Quartiere ebraico

Kazimierz quartiere ebraico CracoviaA pochi passi dalla Città Vecchia, il quartiere ebraico di Cracovia,Kazimierz è un altro cuore pulsante. Il quartiere ha ospitato per secoli la popolosa comunità ebraica della città e oggi è un vero connubio di storia e modernità.

Nel cuore del quartiere, da non perdere: il Galicia Jewish Museum, testimonianza fotografica del radicato retaggio giudaico del luogo. Numerose, nonché pregevoli architettonicamente, anche le sinagoghe. Nel mese di giugno, il Kazimier è inoltre teatro del Festival della Cultura Ebraica, evento di portata internazionale, tutto da vivere.

PRENOTA UN TOUR GUIDATO A PIEDI DEL QUARTIERE EBRAICO


Il Ghetto di Cracovia e la farmacia Aptkea Pod Orlem

farmacia Aptkea Pod Orlem Cracoviafoto di Jennifer Boyer via flickrUn altro pezzo di storia della cultura ebraica a Cracovia è il ghetto nel quartiere di Podgórze, cruenta eredità dell’occupazione nazista tra il ’41 e il ’43. Oggi è un quartiere operaio, non troppo lontano dalla Città Vecchia.

Nel suo perimetro vale la pena visitare: la Fabbrica di Shindler, il Monumento di sedie vuote (70 sedie nella grande piazza centrale, a ricordo delle vittime della persecuzione) e la Aptkea Pod Orlem (letteralmente la Farmacia Sotto L’Aquila), che ospita una mostra sul ghetto e racconta l’eroica storia di Tadeusz Pankiewic, farmacista non ebreo che restò nel ghetto anche durante gli anni di occupazione nazista.

Cosa visitare a Cracovia: Musei, attrazioni storiche e culturali

Ecco gli indiscutibili must-see che bisognerebbe includere in ogni itinerario che si rispetti nella bella Cracovia.

Castello di Wawel e Cattedrale

Castello di Wawel e Cattedrale CracoviaIl Castello di Wawel è un misto di magnificenza architettonica e leggenda. Eretto sull’omonima collina, a pochi metri dal fiume Vistola, il complesso è simbolo della città e della Polonia intera. Dimora del reame, prima che la capitale diventasse Varsavia, è a questo castello che è legato il mito del drago sputa-fuoco (ricordato da una statua all’ingresso).

Accanto al castello sorge poi la Cattedrale sotto la quale sarebbe custodita una delle sette pietre del Chakra, dono (come vuole la leggenda) del Dio Shiva in persona.

PRENOTA UN TOUR GUIDATO DEL CASTELLO DI WAWEL


La Fabbrica della Memoria (Schindler)

fabbrica oskar schindler cracoviaLa storia di Oskar Schindler ha ispirato un noto film di Steven Spielberg (Schindler’s list), datato 1993. Il museo a lui dedicato è capace invece di ispirare memoria e ricordo.

Situata nel ghetto ebraico, la fabbrica di Schindler ospita un museo interattivo che ripercorre le tappe dell’occupazione nazista nell’antica capitale polacca. Uno spaccato toccante e coinvolgente. Assolutamente imperdibile.

PRENOTA I BIGLIETTI O IL TOUR GUIDATO PER IL MUSEO DI SCHINDLER


Museo Nazionale di Cracovia

La donna con ermellino Museo Nazionale CracoviaFiore all’occhiello della città, il Museo Nazionale vanta autorevoli collezioni di ogni epoca, tra arte, pittura e reperti storici.

La parte saliente del complesso, è sicuramente il Museo Czartoryski che ospita alcune tra le tele più famose al mondo. Tra queste la celebre “Dama con l’ermellino” di Leonardo e il “Passaggio prima della tempesta” di Rembrandt. Tra arte, fascino, mito e cultura, quello di Cracovia è uno dei musei più prestigiosi al mondo.

INGRESSO GRATUITO AL MUSEO NAZIONALE CON LA CRACOVIA CARD


Museo dell’Università Jagellonica

Univerita Jagellonica Cracoviafoto di Jennifer Boyer via flickDa un museo all’altro, quello situato in zona accademica è un punto di riferimento per il mondo della scienza e l’astronomia europea.

L’edificio che ospita il museo è uno dei più antichi nel vecchio continente. All’interno, reperti e contributi dalle migliori menti delle scienze rinascimentali. Un nome su tutti Niccolò Copernico, pioniere della teoria eliocentrica.


Museo sotterraneo di Cracovia

Museo Sotterraneo Cracoviafoto via mhk.plIl Museo sotterraneo è una tappa obbligatoria se si è di passaggio per la piazza centrale di Cracovia (la Rynek Glowny). L’esposizione è allestita a circa otto metri di profondità sotto la Città Vecchia e racconta attraverso un percorso interattivo le principali tappe della fondazione della città

Assieme al già citato Mercato dei Tessuti (il Sukiennice), anch’esso sito in Piazza del Mercato, uno spaccato imperdibile sulla tradizione commerciale e artigianale della Cracovia medievale.

INGRESSO GRATUITO AL MUSEO SOTTERRANEO CON LA CRACOVIA CARD


Basilica di Santa Maria

Basilica di Santa Maria CracoviaLa Bazylica Mariacka è uno dei tanti simboli di Cracovia e domina la piazza centrale con le sue tre navate e le due peculiari torri di altezze differenti.

Come la maggior parte degli edifici storici di Cracovia, anche la Basilica di Santa Maria porta con sé miti e rituali sacri, tra questi lo Hejnal, la cosiddetta chiamata a raccolta, ispirata alla vittoria sui Tartari del 1241.

Cracovia, cosa vedere fuori città: Luoghi religiosi e "della memoria"

E poi ci sono alcuni luoghi storici e religiosi a nostro avviso imprescindibili in un viaggio a Cracovia. Senza dimenticare che Cracovia offre notevoli attrazioni anche da un punto di vista naturalistico.

Auschwitz-Birkenau

Auschwitz Birkenau CracoviaAuschwitz non ha bisogno di troppe presentazioni. Il simbolo dell’Olocausto è sito a soli 70 km da Cracovia e rappresenta una tappa che è impossibile evitare. Un viaggio nella memoria, tra le pagine più tristi e agghiaccianti della storia.

VEDI I TOUR PER AUSCHWITZ DISPONIBILI CON PARTENZA DA CRACOVIA


Miniere di sale di Wieliczka

Miniere di sale Wieliczka CracoviaA poco più di 10 km dal centro città è attiva una delle riserve saline più antiche al mondo. Le prime testimonianze di estrazione di sale minerale risalgono addirittura ai tempi del Neolitico, e questo sito offre un viaggio unico, tra statue e incisioni realizzate dai minatori stessi.

Tra le varie “attrazioni” del sito, colpisce la Cattedrale scolpita nel sale dedicata a Kinga, santa patroni dei minatori polacchi.

VEDI I TOUR PER LE MINIERE DI SALE CON PARTENZA DA CRACOVIA


Wadowice

Wadowice Giovanni Paolo II Cracoviafoto di Jarosław Pocztarski via flickrWadowice è la città natale di Papa Giovanni Paolo II, a circa 40 km. Un piccolo villaggio, ma di grande fascino, da visitare con devozione.

Interessanti la casa natale del santo Pontefice e il Museo, molto ben organizzato, dedicato alla vita di Karol Wojtila. Sulla facciata anteriore della chiesa principale di Wadowice, inoltre, è impressa l’immagine del Papa.

PRENOTA IL TOUR DI MEZZA GIORNATA PER WADOWICE DA CRACOVIA


Czestochowa e la Madonna Nera

Czestochowa e Madonna Nera Cracoviafoto di Rolf Krahl via flickrSempre nei dintorni di Cracovia, ecco un altro luogo di culto e devozione della Polonia. Il Santuario di Czestochova è meta ogni anno di devoti e pellegrini da tutto il mondo.

Il complesso colpisce per la sacralità degli interni come degli esterni. Tappa consigliata anche ai meno credenti. 

PRENOTA IL TOUR PER CZESTOCHOWA DA CRACOVIA

Il Parco Nazionale di Ojcow

Parco Nazionale oasi naturale Ojcow Cracoviafoto di Laura Suarez via flickrL’oasi naturale di Ojcow, a circa 25 km dalla città, offre bellissimi scorci naturalistici e si caratterizza per la presenza di rocce calcaree, del periodo giurassico.

Anche qui non mancano miti e leggende che aleggiano tra gli anfratti e le caverne del parco, e aggiungono fascino a un luogo già incantevole per natura. Nella riserva sono presenti anche due castelli, nonché un museo di scienze naturali.


Monti Tatra

Monti Tatra Fuori Cracoviafoto di Traveltipy via flickrA chiudere la ricca rassegna, una catena montuosa pittoresca quanto incantevole. I Monti Tatra distano circa 2 ore da Cracovia, ma sono assolutamente da visitare.

Un’escursione su queste vette vale da sola il prezzo del viaggio. Panorami mozzafiato, paesaggi mutevoli e piccoli ma confortevoli alberghi dove riposarsi e rifocillarsi a dovere. Un’esperienza all’insegna della pace interiore!

PRENOTA IL TOUR PER I MONTI TATRA E ZAKOPANE DA CRACOVIA


Prenotare un tour guidato semplificherà non poco tutto ciò che riguarda l'organizzazione del vostro viaggio a Cracovia. Consultate il nostro approfondimento sui tour guidati dentro e fuori città.

16
Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVI Cracovia è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0