Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
6

Stare Miasto: Cosa vedere nel cuore medievale di Cracovia

Visita Cracovia risparmiando krakowcard Visita Cracovia risparmiando scopri tutti i vantaggi della Cracovia Card

Stare Miasto è la “Città Vecchia” di Cracovia. Quartiere dall’antica anima medievale, con innumerevoli attrazioni turistiche da visitare: la Piazza del Mercato, con i suoi palazzi di grande interesse artistico e storico, il Barbacane, il Collegium Maius, Porta Florianska e tanto altro. Una “piccola cittadella”, frizzante e coinvolgente, riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.

Cerchi un hotel in offerta a Stare Miasto?
In collaborazione con: Booking.com

Cerchi un hotel in offerta a Stare Miasto?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

  • Informazioni

    Tra storia e cultura

    Stare Miasto si sviluppa attorno alla piazza centrale, Rynek Glowny, e alla Via delle Incoronazioni, che collega il Barbacane al Castello Reale di Wavel. E’ racchiusa dal verde del Planty: parco che segue il tragitto che fu della cinta muraria cittadina, della quale rimane poco o nulla (solo una parte tra la Porta Floriana e il Barbacane).

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    L’ingresso di Stare Miasto è sontuoso e affascinante. A fare da “guardia” alla Città Vecchia ci sono gli antichi bastioni, ancora in splendide condizioni, tanto da essere annoverati come i bastioni meglio conservati d’Europa. Furono edificati nel XV secolo.

    Cracovia Rynek GlownyLa Piazza del Mercato e le sue bellezze

    Rynek Glowny è la piazza centrale, conosciuta anche come Piazza del Mercato. Risale al 1257 e, grazie ai suoi 200 metri di lato, vanta il titolo di piazza medievale più grande del continente. E’, tutt’oggi, punto di riferimento per cittadini locali e turisti. Impreziosita da palazzi di mirabile bellezza, pullula di negozi, bar, ristoranti etc…Qui si respira la vera quotidianità di Cracovia.


    Sukiennice CracoviaSukiennice, l'antico mercato dei tessuti

    Il Sukiennice è l’antico centro del commercio di tessuti. Ha stile rinascimentale e spicca nel centro della piazza. Fu costruito, per la prima volta, nel XIV secolo. Dopo essere andato distrutto in un incendio, nel 1555, fu riprogettato ed eretto secondo le forme che potete apprezzare ancora oggi. Nonostante alcune aggiunte, come le arcate ottocentesche, ne abbiano leggermente ridelineato i lineamenti. Al piano terra trovate negozi di souvenir e artigianato, mentre il primo piano ospita le sale della Galleria di pittura polacca del XIX secolo. Qui trovate opere dei principali pittori nazionali.


    Basilica Santa Maria CracoviaBasilica di Santa Maria, il simbolo di Stare Miasto

    La Basilica di Santa Maria è uno dei simboli, se non “il simbolo”, di Rynek Glowny e, dunque, di Stare Miasto. I polacchi la chiamano “Mariacki”. Fu realizzata nel Quattrocento ed è in stile gotico. Curiosi dettagli la rendono affascinante: le due torri hanno altezze diverse, si trova in posizione obliqua rispetto alla città e, allo scoccare di ogni ora, dalla sua torre più alta proviene il suono dello hejnal, melodia di tromba che si interrompe bruscamente.

    • Accanto a Santa Maria sorge la piccola chiesetta di Sant’Adalberto (“Wojciecha”). Contenutissima nelle dimensioni, ma ricca di storia e passato: ha più di mille anni ed è una delle chiese in pietra più antiche della Polonia.

     Non solo Rynek Glowny…

    Universita Antica Cracovia tomislavmedakCollegius Maius, l'antica Università Jagellonica

    A pochi passi dalla Piazza del Mercato, ecco il Collegium Maius: l’antica sede dell’Università Jagellonica. Dopo quello di Praga (1348), è l’Ateneo più antico della parte centro-orientale dell’Europa. Casimiro il Grande ne ordinò la costruzione nel 1364. E’ un meraviglioso esempio di architettura gotica e, al suo interno, troverete anche le collezioni accademiche d’arte custodite dal Museo dell’Università Jagellonica. Tra gli altri, qui si laurearono Copernico e Wojtila.


    Muzeum czartoryskich Cracoviafoto via Wikimedia CommonsMuseo Czartoryski

    Il Museo Czartoryski si trova nella parte più settentrionale della cittadella medievale e nacque, nel 1796, con l’intento di preservare la cultura e la storia polacca. Un sogno, quello della principessa Izabela Fleming, che si tradusse in una collezione sconfinata e preziosissima. Di opere nazionali, ovviamente, ma non solo.

    Con il passare dei secoli, le sale del museo si arricchirono di quadri e lavori provenienti da tutta Europa, frutto del genio di maestri del calibro di Raffaello e Leonardo. Il Czatoryski, difatti, ha ospitato, fino al 19 maggio 2017, “La dama con l’ermellino”, capolavoro del genio fiorentino ora al Museo Nazionale di Cracovia.


    Florianska CracoviaPorta Florianska

    Proseguendo verso nord, direzione Kleparz, ecco la Porta Florianska (o Porta Floriana). E’ l’unico passaggio originale delle antiche fortificazioni di Cracovia che ancora possiamo vedere. Risale al XIV secolo ed è in stile gotico. Su una facciata è rappresentato San Floriano, sull’altra un’aquila. Era uno dei punti di ingresso nella Città Vecchia, nonché inizio della strada reale che attraversa Rynek Glowny e arriva sino al Castello Reale di Wavel. Era teatro di parate e cortei.


    Barbakan Cracoviafoto di Praktyczny Przewodnik via flickrBarbakan

    A difesa della Porta Floriana, ecco il Barbacane (“Barbakan”): fortificazione datata 1498, caratterizzata dalle 7 torri e dalle mura spesse 3 metri. Al suo interno, d’estate, vengono organizzati numerosi tornei ed eventi rievocanti la vita medievale.

    • Importante: Porta Floriana e Barbacane, facendo parte dello stesso complesso difensivo, sono visitabili con un unico biglietto.

    Dove mangiare: l’imbarazzo della scelta

    Stare Miasto è piena di ristoranti, bar e punti ristoro. In Rynek Glowny, ovviamente, dove potrete trovare anche gastronomie e, se sarete fortunati, mercatini che offriranno piatti e prelibatezze locali. In più, ricordatevi che il Parco Planty circonda l’intera Città Vecchia: è luogo perfetto per un pic-nic.

    In alternativa, ecco un paio di consigli per una cenetta niente male. Il Pod Aniolami, in Grodzka 35, è specializzato in piatti nazionali, ma dà spazio anche a una più “generica” cucina europea. Pierogi (i tipici ravioloni) buonissimi e un ambiente curato. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

    In zona centrale, ma leggermente defilata (Gertrudy 5), quindi calma e rilassante, ecco il Klimaty Poludnia. Menù vario e adatto a tutti: ricette polacche ed europee, con opzioni per vegani e vegetariani. Prezzi modici e bell’atmosfera.

    Terzo e ultimo consiglio: Miod Malina, al numero 40 di via Grodzka. Perfetto per chi ama i sapori dell’est Europa, tradizionali e non. C’è qualche tentativo di innovazione. Carta ampia e per tutti i portafogli.

    Vita serale: i migliori locali di Cracovia

    Cracovia è una città universitaria e la vita notturna, in Polonia, è molto meno cara che in Italia: premesse che vi fanno intuire quanto possa essere interessante la movida in città, soprattutto in Stare Miasto. 

    Vicino a Porta Florianska, in Florianska 47/3, ecco il Dobry Kumpel Pub. Un pub dalle tante birre che offre anche cocktail di ottima qualità e fattura. Location accattivante che si presta anche alle tante esibizioni musicali dal vivo. 

    Specializzato in drink e cocktails, il Movida Cocktail Bar di Mikolajska 9 è “attivo” tutta la settimana. Potete ritrovarvi anche nel bel mezzo di una serata karaoke o di qualche evento universitario. Ampia la selezione alcolica, con bottiglie di alta qualità. 

    Il Baroque Cocktails & Music si trova in Swietego Jana 16. Il nome dice tutto: cocktail ben eseguiti da gustarsi prima di ballare un po’. E’ aperto tutto il giorno e la cucina, benché non tipicamente polacca, riserva sorprese positive. Il meglio, comunque, lo dà dopo il tramonto.

  • Tour e Attività
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
6
Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVI Cracovia è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0